8 Marzo

Oggi è l’otto Marzo ed io non mi associo agli auguri per la festa della donna.

Non unisco la mia voce insieme a quella del coro che si ricordano di voi un giorno all’anno.

Per me siete speciali i restanti 364 giorni.

Ho imparato a conoscervi in tutto questo tempo: ammiro il vostro coraggio e la vostra determinazione che vi spinge sempre ad andare avanti nonostante tutto, ad intuire le sfumature dei tanti colori che solo voi sapete vedere.

Vi ho visto prendere per mano il dovere di essere madri, conciliarlo con il lavoro e con la famiglia senza lamenti e con un sorriso disarmante sconfiggere i luoghi comuni e la prepotenza di un maschilismo che vi teme.

Vi ho visto essere donne e con una carezza aprire i cuori senza più amore.

Vi ho visto portare speranza dove la speranza era finita da tempo, ho visto i vostri figli, anche i più determinati, avere il bisogno di voltarsi indietro ed anche solo per un attimo ricordare e vedere gli occhi di una madre.

Adoro le vostre debolezze, le vostre lacrime che cercano un senso anche quando non c’è, le vostre parole interminabili prese da una sorgente che non ha fine come a riempire le stanze vuote di silenzi e di attese, magari per tingere attraverso di esse coi colori dell’arcobaleno il grigiore delle incomprensioni.

Vi adoro per tutto questo e non solo.

Auguri per 364 giorni in cui siete tutto tranne che per oggi perché vi chiamano solo donne.

Luca Oliver

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...